Menu
Ricerca
Con questa guida vedremo come sostituire il touch di un iPad 3 (A1429 e A1430) che ha una procedura di riparazione molto simile ad un iPad 2 (A1395 e A1396). 

Sostituzione touch screen iPad 2 e iPad 3 - come procedere

In caso aveste bisogno del nostro aiuto potete acquistare il nostro servizio di sostituzione vetro iPad 2 o quello di sostituzione vetro iPad 3.
 
In questo caso avremo necessità di alcune attrezzature presenti per la maggior parte anche su nostro sito.
(FIg. 1) un cacciavite Phillips 00 o 000, un plettro e/o una leva in plastica, un sesamo in metallo, un primer per la tenuta e la presa degli adesivi del touch, una lima per rimuovere le parti non più integre della cover, una porzione di carta vetrata super fina ed un utensile per rimettere in assetto gli angoli meccanicamente  ed una pistola termo riscaldante con possibilità di variazione della temperatura.
 
Sostituzione vetro iPad2 e iPad3 Figura 1
 
Per prima cosa, dopo aver effettuato tutti i test sulla funzionalità del dispositivo, spegniamolo. Facendo attenzione alla parte dove è presente l’LCD, scaldiamo il touch nella parte colorata (bianca o nera) ed utilizziamo il sesamo per entrare sotto una piccola parte del touch, appena scaldato, per poter rimuovere il collante che lo tiene fissato al resto del dispositivo (Fig. 2).
 
Sostituzione vetro iPad2 e iPad3 Figura 2
 
Dopo aver terminato di rimuovere il collante entrando in ogni lato del touch, apriamo l’hardware come fosse un libro; il punto fermo sarà la posizione di ingresso al dispositivo da parte del flex del touch. (Fig. 3)
 
Sostituzione vetro iPad2 e iPad3 Figura 3
 
Con il cacciavite Phillips rimuovere le 4 viti principali che tengono fissato l’LCD al resto del dispositivo (Fig. 4), con un elemento in plastica fare leva delicatamente per alzare la parte di connettore mobile prima dell’LCD (fig.5) e poi del touch (Fig. 6), sollevando ed estraendo entrambe gli hardware.
 
Sostituzione vetro iPad2 e iPad3 Figura 4
 
Sostituzione vetro iPad2 e iPad3 Figura 5
 
Sostituzione vetro iPad2 e iPad3 Figura 6
 
Se per caso ci troviamo davanti ad un dispositivo con gli angoli rovinati a tal punto da doverli per forza rimettere in assetto per l’installazione del nuovo vetro, utilizziamo il tool in figura (Fig. 7), sollevando prima la cornice di plastica (midboard) che si trova lungo la cover ed agendo direttamente sull’angolo, estraendolo verso l’esterno. A questo punto con una piccola lima, rimuoviamo la parte di alluminio in più provocata dal nostro ultimo intervento (Fig. 8).
 
Sostituzione vetro iPad2 e iPad3 Figura 7
 
Sostituzione vetro iPad2 e iPad3 Figura 8
 
Avendo avuto cura di aver rimosso ogni piccola residua parte del vetro rotto, installiamo il nuovo vetro inserendo per intero tutto il flat del suo circuito. La differenza tra iPad 2 ed iPad 3 per questa manovra, rimane soltanto la lunghezza del flat che, nel secondo modello è nettamente più corta e la parte della scheda madre sulla quale questo flat viene installato. Su iPad 2 la parte si trova molto più in basso. (Fig. 9)
 
Sostituzione vetro iPad2 e iPad3 Figura 9
 
Ora, spennellate lungo la superficie della cover dove gli adesivi del touch avranno la loro sede, del primer 3M così da avere un buon agente attivante per gli stessi adesivi; far agire per almeno 5 minuti (Fig. 10)
 
Sostituzione vetro iPad2 e iPad3 Figura 10
 
Rimuovete le protezioni degli adesivi, soltanto dopo aver acceso il dispositivo e testato il touch in ogni sua parte anche se ancora non è completamente installato (Fig.11)
N.B. Potreste aver bisogno di effettuare il soft reset tenendo premuto il tasto accensione ed il tasto home per 10 secondi, contemporaneamente. Per il tasto home, risolvete, visto che il dispositivo è ancora aperto appoggiando il vetro nella sua sede con ancora le protezioni degli adesivi, applicate (Fig. 12).
 
Sostituzione vetro iPad2 e iPad3 Figura 11
 
Sostituzione vetro iPad2 e iPad3 Figura 12
 
Tolta la pellicola interna del nuovo touch e verificata l’assenza di polvere tra touch ed LCD (eventualmente rimuovete la polvere con un panno antistatico), installate completamente il touch e facendo i dovuti test per la funzionalità del nuovo hardware (Fig. 13).
 
Sostituzione vetro iPad2 e iPad3 Figura 13
 

Maggiori informazioni su come sostituire touch screen iPad 2 e iPad 3

Per richiedere maggiori informazioni puoi scriverci a info@lpricambi.it o chiamarci al numero 366.330.26.26